skip to Main Content

Le Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile da sempre rappresentano il laboratorio di analisi e confronto che anticipa le sfide future del Terzo settore.

La XIX edizione proporrà due giornate di dibattiti e conversazioni che stimoleranno un serrato confronto tra accademici, personalità del Terzo settore, delle istituzioni, giornalisti e studenti con l’obiettivo di riflettere sui nuovi modi di condividere valore e ridisegnare le istituzioni.

Abbiamo pensato di introdurre i temi che saranno affrontati, presentando le parole chiave che ruotano attorno a questa edizione.

Dopo PROSPERITÀ INCLUSIVA presentata dal Prof. Stefano Zamagni, oggi è il turno di un’altra parola guida della XIX edizione:ASPIRAZIONI introdotta da Paolo Venturi.

Per promuovere un cambiamento radicale nell’attuale modello di sviluppo, occorre liberarsi dalle «passioni tristi» di cui ha scritto Spinoza e tornare – come già avvenne al tempo dell’Umanesimo civile – a coltivare la capacità di aspirare, ossia la capacità di partecipare alla costruzione di quelle rappresentazioni simboliche che danno forma al futuro.
Le aspirazioni sono il fondamento di tutte quelle nuove forme di economia e socialità capaci di nutrire tanto il benessere quanto lo sviluppo economico.
Aspirare “è la meta-capacità di ogni capacità” (Appadurai).

Paolo Venturi, Direttore AICCON