skip to Main Content
La Sfida Della Sostenibilità Integrale

Articolo di Andrea Baldazzini, Università di Bologna

Accettare la sfida della sostenibilità e mettersi al lavoro per costruire soluzioni adeguate, deve portare in primis ad interrogarsi: da un lato sull’approccio attraverso cui analizzare il tema e dall’altro sul metodo con cui mettere in campo nuove progettualità.

Il primo trova qui risposta nel concetto di ‘sostenibilità integrale’, ovvero una prospettiva trasversale capace sia di legare insieme bisogni e aspirazioni di una molteplicità di soggetti (pubblici, privati, di terzo settore e civici) andando oltre le tradizionali divisioni settoriali, sia di tenere unite le differenti dimensioni ambientale, economica, sociale e antropologica all’interno di un’unico sguardo corale. Quanto avvenuto negli ultimi mesi ha mostrato chiaramente come le grandi sfide sociali possano essere vinte solo costruendo alleanze plurali in grado di mettere a valore l’intelligenza collettiva.

Il secondo invece può trovare risposta in un metodo definibile come ‘sperimentale’, che prende consapevolezza dell’impossibilità di progettare un futuro troppo imprevedibile e preferisce investire nell’allestimento di contesti che attivino progettualità basate su un continuo processo di esplorazione e sperimentazione di differenti risposte a partire dalla valorizzazione delle risorse già disponibili.

Ecco perchè le organizzazioni di Terzo settore potranno acquisire un protagonismo ancora maggiore, operando per la costruzione di infrastrutture sociali in grado di orientare la ripartenza che attende il Paese verso un modello di sviluppo guidato dal principio dell’interesse generale e di carattere tripolare: Stato-Mercato-Comunità.

Ne parleremo alle GdB 2021 in occasione della Sessione di Apertura (ore 10.00-12.00) dal titolo “La sfida della Sostenibilità Integrale” che sarà introdotta dal keynote del prof. Muhammad Yunus, premio Nobel per la pace 2006 e fondatore Grameen Bank.

Introduce e coordina Paolo Venturi, Direttore AICCON, interverranno: Stefano Zamagni, Università di Bologna; Giovanna Melandri, Presidente Human Foundation e Social Impact Agenda per l’Italia (SIA) ed Enrico Giovannini, Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili.

SCOPRI LA SESSIONE

ISCRIVITI GRATUITAMENTE per seguire l’evento in diretta streaming

AICCON

AICCON è il Centro Studi promosso dall'Università di Bologna, dal movimento cooperativo e da numerose realtà, pubbliche e private, operanti nell'ambito dell’Economia Sociale, con sede presso la Scuola di Economia e Management di Forlì.

COPYRIGHT © 2021 - Le Giornate di Bertinoro - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - Privacy Policy